Verifica della preparazione personale

La verifica della preparazione personale Ŕ richiesta in uno dei seguenti casi:
      a. voto di laurea inferiore a 88/110;
      b. voto medio pesato tramite i cfu, nel conseguimento delle integrazioni curriculari, inferiore a 24/30;
      c. mancanza di un'idoneitÓ di lingua inglese equivalente al livello B1.

Nei casi a), b) la verifica consiste in un colloquio con una commissione composta da tre docenti sulle materie caratterizzanti. La commissione si riunisce, a norma di Regolamento didattico, nei mesi di settembre, novembre, gennaio e marzo; le date, gli orari e la sede verranno comunicate sul sito del Corso di Laurea Magistrale. Per sostenere la prova, lo studente deve iscriversi presso la Segreteria Studenti, entro 5 gg lavorativi dalla data di riunione della commissione (fa eccezione la riunione del 30 settembre 2009, per ragioni organizzative). Lo studente pu˛ sostenere la prova di verifica in una qualunque delle sedute della commissione; in caso di mancato superamento, potrÓ ripeterla una sola volta, non prima di 1 anno. Gli argomenti della prova sono riportati di seguito:

    ICAR/01 Idraulica
  • Spinte su superfici piane
  • Teorema di Bernoulli e sue applicazioni
  • Verifica e progetto di condotte in pressione
  • Scambi di energia tra corrente idrica e macchine idrauliche (pompe e turbine)
  • Correnti a pelo libero: moto uniforme, stato critico, risalti idraulico, profili di moto permanente in alveo cilindrico
    ICAR/02 Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia
  • Elaborazione statistica delle piogge intense
  • Modelli afflussi-deflussi
  • Acquedotti e fognature
    ICAR/04
  • intersezioni stradali a raso
  • dinamica del convoglio ferroviario
    ICAR/06 Topografia e cartografia
  • Cartografia: contenuti e tolleranze delle carte, moduli di deformazione
  • Reti planimetriche: progetto, calcolo coordinate, verifica delle misure
  • GPS: modalitÓ di posizionamento e precisioni
  • Livellazioni: precisioni di misura e verifica delle tolleranze
  • Controllo di spostamenti e deformazioni: progetto, strumenti e metodi di misura, test statistici
    ICAR/07 Geotecnica
  • classificazione dei terreni.
  • prove sperimentali di laboratorio: edometro, triassiale standard
  • legami sforzi deformazioni per i terreni: modello edometrico, teoria dell'elasticitÓ, criteri di rottura.
  • l'acqua nei terreni: in quiete, in moto stazionario, in moto vario (consolidazione)
  • metodi per la determinazione dei parametri idraulici e meccanici da prove di laboratorio e prove in sito
  • determinazione delle spinte sulle opere di sostegno
  • capacitÓ portante di fondazioni superficiali
    ICAR/08 Scienza delle costruzioni
  • risoluzione di strutture isostatiche
  • tensione e deformazione in un solido tridimensionale
  • la trave di St Venant: sforzo normale, flessione, sforzo normale eccentrico
  • risoluzione di strutture iperstatiche tramite il Teorema dei Lavori Virtuali
  • instabilitÓ secondo Eulero nelle travi
    ICAR/09 Tecnica delle costruzioni
  • Calcolo dello spostamento in una trave elastica.
  • Analisi di telai con i metodi delle forze e degli spostamenti.
  • Dimensionamento e verifica di elementi in calcestruzzo armato soggetti a
  • forza assiale, flessione, presso- e tenso-flessione, torsione e taglio.
  • Elementi in acciaio: calcolo delle unioni saldate e bullonate,
  • instabilitÓ delle delle aste semplici e composte.
  • Travi su suolo elastico alla Winkler.

Nel caso c) la verifica consiste in un esame di lingua inglese di livello B1 da svolgersi presso il centro linguistico d'Ateneo. A tale fine gli studenti devono prendere contatto con la dott.ssa Anila Scott-Monkhouse (anila@unipr.it) per fissare una data d'esame.